Natale a staffetta // Cheesecake salata di baccalà

Tempo di lettura: 10 minuti

Cheesecake salata di baccalà, pomodorini confit e crema di topinambur: la magia del Natale sulle vostre tavole

…la domenica dell’Immacolata è appena passata, abbiamo decorato le nostre case per accogliere quell’atmosfera magica che tutti gli anni ritorna per scaldarci e farci sentire meno grigi. Finalmente dal nostro divano possiamo ammirare le lucine dell’albero che illuminano le nostre serate alla tv, dipingendo i muri di ombre variopinte e facendoci tornare inevitabilmente bambini. Oltre ad addobbare casa avrete sicuramente cucinato qualcosa di buono, io ad esempio mi sono cimentata nella preparazione di una Cheesecake alternativa in monoporzione.

L’anno scorso sotto un post di Instagram vi ho parlato di un Natale lontano, che vede me e la mia famiglia ritrovarsi come ogni anno durante le feste, tra mani che lavorano in cucina e un Babbo Natale improvvisato che bussa alla porta. Ricordero’ per sempre quella sensazione.

Quest’anno invece vi scrivo dalla mia tavola ancora allestita con l’ultimo set fotografato, ed ho la sensazione di non essere sola, infatti non lo sono! Ho avuto l’onore di partecipare alla creazione di un menu natalizio, insieme a quattro super fotografe e blogger che ammiro tantissimo. Questo progetto è stato battezzato #NataleaStaffetta e ci vede protagoniste nella scelta delle varie portate.

Io mi sono occupata del secondo, ovvero una Cheesecake salata di baccalà, pomodorini confit e crema di topinambur.

Vi presento le ragazze e vi invito a seguirle anche su Instagram!

Al primo posto, a livello di legame instaurato nel tempo c’è Chiara @mangioquindisono è lei che mi ha coinvolta in questa avventura, per me è la prima volta e non smetterò mai di ringraziarla. Adoro scambiare con lei idee, concetti, tecnica fotografica, ma anche un sacco di risate, perchè è simpaticissima! Il suo feed è come una giornata di sole, fresca e con ricette per lo più light, senza mai dimenticarsi della parte Yummi in ogni piatto! Il colore predominante e distintivo del suo feed è il verde.

Stefania in arte @stefiinstaxdolcissima, che con le sue meravigliose istantanee e la sua sempre utile Newsletter ci fa sognare, grazie!!! Il suo colore è quello caldo della pasta, che sia pasta fresca, pasta brisè, frolla ecc ecc.

Francesca @thebluebirdkitchen si contraddistingue per la sua personalissima blu palette in stile dark, i suoi racconti e le sue “Pillole di sostenibilità” che trovate nelle IGTV.

Roberta @healthylittlecravings con i suoi golosissimi close-up, sempre molto invitanti, ben calibrati e di gran livello, mi fa ricordare la cucina della nonna sempre fornita di qualsiasi prelibatezza ad ogni ora della giornata.

Ebbene, non bastano le parole per descrivere la loro bravura e il loro gusto in campo di Food Photography, andate a fargli visita, e provate qualche loro ricetta, che al contrario di tante altre sono vere, nel senso che quello che provereste a replicare è quello che vedete nelle loro immagini, non c’è trucco, non c’è inganno!

Il menu che abbiamo pensato per voi è il seguente:

Aperitivo: Cocktail bianco al cocco e rum, biscotti con formaggio al prezzemolo e pesce spada

Antipasto: Focaccia al nero di seppia con gamberi rossi e burrata

Primo: Crema di ceci con broccoletti piccanti e lupini di mare

Secondo: Cheesecake salata di baccalà

Dolce: Panini dolci con mirtilli rossi e pistacchi

Ecco tutti gli step per preparare il mio secondo

NECESSAIRE

per 4 persone

500 gr ricotta

300 gr circa di cuore di filetto di baccala’ ammollato

500 gr radice di topinambur

200 gr biscotti salati tipo Ritz

200 gr pomodorini datterino

sale e olio (o burro fuso) q.b.

 

Coppapasta rotondo diametro 8 cm

Sac à poche

PROCEDIMENTO:

La ricetta è super facile e veloce, per ridurre ulteriormente i tempi ho acquistato il filetto di merluzzo già pronto, ho dovuto solo seguire le istruzioni sulla confezione che mi suggerivano di cuocerlo al microonde per 3-4 minuti a 700 W grazie alla pellicola dell’imballaggio avrei ottenuto una cottura al vapore. Questa soluzione è perfetta se state cucinando per 4, se invece siete più persone, cosa molto probabile nelle feste di Natale, vi consiglio di procurarvi un bel filetto di stoccafisso, lasciarlo in ammollo per almeno 3 giorni cambiando l’acqua ogni giorno, seguendo la ricetta tradizionale della nonna. Io ho optato per la scorciatoia, lo ammetto spesso è d’aiuto!

Ma veniamo a noi

Per prima cosa pre riscalda il forno a 140 gradi, taglia i pomodorini nel senso della lunghezza, disponili su una placca ricoperta da carta forno, condisci con olio, zucchero, sale, origano e inforna per 40 minuti.

Pela il topinambur e cuoci in abbondante acqua salata per circa 15 minuti, scola, frulla, aggiungi due cucchiai di olio a filo per ottenere una crema liscia.

Riduci i biscotti salati in briciole con un tritatutto. Aggiungi olio oppure burro fuso a tua scelta fino ad ottenere un composto sabbioso compatto. Metti da parte.

Mescola energicamente la ricotta fino a renderla cremosa aggiungendo un pizzico di sale, poi riempi una sac à poche e metti da parte.

Se cuoci in modo tradizionale il baccala’ facendolo bollire in pentola ti basteranno 10 minuti, una volta scolato dovrai sfogliarlo con le mani e condirlo con olio. Se invece opti per la scorciatoia, con il baccalà già pronto, segui le istruzioni per la cottura sulla confezione.

Una volta che avete a disposizione tutti gli ingredienti potrete iniziare l’assemblaggio degli stessi.

  1.  posiziona su carta forno un coppapasta,  inserisci all’interno i biscotti tritati, creando uno strato di 1 cm – 1 cm e 1/2, compatta bene. Dalla carta forno dovrai poi passare i dischi delicatamente sulla crema di topinambur, direttamente nel piatto

  2.  secondo strato: ricotta! Riempi per circa 2 cm con la sac à poche. (puoi riporre le mono porzioni nel freezer per circa 30 minuti, per compattarle)
  3.  al centro del piatto da portata posiziona la crema di topinambur in modo che possa accogliere la base rotonda della cheesecake
  4. con delicatezza sforma la cheesecake sulla crema di topinambur, guarnisci con il baccala’ e decora a piacere con i pomodorini confit

Attenzione alla sapidità

Stai attento alla sapidità, io ho aggiunto il sale solo nella ricotta e nel topinambur durante la cottura. Il baccala’ rimane già sapido di suo.

Consiglio

Assembla tutto al momento, oppure se non ti fosse possibile per una questione di tempi, ti consiglio di seguire il punto I e il punto II, rimuovendo dal freezer appena gli ospiti finiscono il primo, lasciare acclimatare a temperatura ambiente, posizionare ogni cheesecake sul piatto con la crema di topinambur già spalmata e completare con il baccala’ tiepido. In alternativa puoi mettere tutto in forno, piatto compreso in modo da servire tiepido.

As you prefer!


TIPS PER LA TAVOLA NATALIZIA

Ora qualche consiglio pratico per la tavola di Natale. Amiamo tutti fare bella figura ma non dobbiamo pensare necessariamente di investire troppi soldi per avere un risultato impattante. Vale sempre la regola di scegliere una palette colori, per non cadere nel kitch, esagerando con stili e texture troppo diversi tra loro. Io ad esempio ho scelto di fare una tavola nude, a mio rischio e pericolo.

Elementi necessari:

  • tovaglia bianca o tavola nuda
  • runner per incorniciare la parte centrale della tavola
  • centrotavola con rami rigorosamente veri, con aggiunta di pigne, bacche ecc. (potete riutilizzarlo per creare una ghirlanda, vi durerà tutto l’inverno!)

  • sottopiatti!!! cambiano tutto! Io li ho presi da Zara home
  • candele o lanterne luminose se avete paura che prenda tutto fuoco! Candelabro H&M Home
  • segnaposti (io ho utilizzato delle palline per decorare l’albero di Natale)

  • tovaglioli di stoffa (i miei di lino) posizionati sotto al piatto dell’antipasto, per dare movimento alla tavola
  • bottiglie di vetro o vasetti con rametti di pino o di eucalipto immersi nell’acqua (molto Pinterest)

  • Menu stampato (ricorda…i dettagli fanno la differenza! Io l’ho inserito in una busta)
  • Copri sedie pelosi, io lo ho presi da Casa Shop

Vi auguro di trascorrere al meglio le vostre giornate in compagnia dei vostri cari.

Buone Feste a tutti!

Per gli auguri ufficiali vi rimando alla mia ultima newsletter del 2019, che scriverò a breve! Se non sei ancora iscritto clicca qui.

Nel frattempo ci vediamo su Instagram!

@momacy on instagram

Creamy gambero rosso con lime e zenzero.

Direttamente dalla mia primissima Newsletter! Per chi si fosse perso le scorse uscite: non temere! Nel blog, sezione Newsletter, le trovi TUTTE!

www.momacy.com

ENJOY

#gamberorosso #quenelle #pinkmood
#momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #newsletter #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook #foodstylelovers
Happy Sunday.
Non vedo l’ora di prendere il sole...😎🤭👙 Anche tu???
.
.
.
.
.
#sunday #peonies #momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #feliceadesso #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #ilmioritmolento #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook #foodstylelovers
Rise & shine! 
Buongiorno a tutti! Ieri sera ho fatto fatica ad addormentarmi, avevo pensieri poco positivi su quello che possiamo chiamare “il cerchio della vita”. Non riuscivo a non pensare a quanto mi manca la mia famiglia e a quanto tempo sto passando senza poter godere dei loro abbracci, soprattutto quelli dei miei cari nonni.
Però questa mattina mi sono svegliata con il sole dentro, e ve lo volevo comunicare con questa immagine!
Chi ha aperto ricevuto la Newsletter sa di cosa stiamo parlando! Ebbene, l’insalata di arance che mi faceva spesso la mia nonna!

Buon sabato a tutti e fatemi sapere se il #7 Momacy menu è stata gradito. ☀️
.
.
.
.
.
#momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #feliceadesso #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #ilmioritmolento #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook #foodstylelovers #insalatadiarance
Oggi mi sono regalata dei bellissimi fiori, capita anche a voi?

#peonies #selflove
Vi svelo un trucco, si chiama pane in cassetta di Momacy. È buonissimo. Parola di lupetto.
⠀⠀
Ingredienti:
⠀⠀
295 gr di latte
60 gr di fiocchi d’avena
1 cucchiaio di miele
5 gr di lievito di birra essiccato
3 cucchiai di olio
290 gr di farina tipo 1 biologica
125 gr di farina integrale
2 cucchiai di semi di lino tritati
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di semi di girasole
1 cucchiaio di semi di sesamo
1 cucchiaino di semi di papavero
⠀⠀
Per bagnare:
Latte
⠀⠀
Per la copertura:
semi vari
⠀⠀
Accessori:
Stampo per plumcake 20×12
⠀⠀
Procedimento: IGTV per il video 
www.momacy.com per i dettagli!
⠀⠀
P.s. c’è una sezione nelle storie in evidenza con tutti i vostri remake! Date un occhio, e continuate a taggarmi!

#paneincassetta #momentiincasa #brunch
.
.
.
.
.
#bread #panefattoincasa #fromtheoven #f52grams #foodstyling #foodfluffer  #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #myseasonaltable #littlestoriesofmylife #myquietbeauty #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #foodstylelovers #hereismyfood
{IGTV} Burro di arachidi pronto in 5 minuti!
Nelle IGTV trovate il video! Ho scelto di pubblicare la foto nel feed perché inserendola solamente come anteprima della IGTV non si riesce ad ammirare la perfezione della texture, scusate se vivo e mi innamoro dei piccoli particolari.
Questo vi obbligherà a fare un passaggio in più, ovvero da qui dovrete poi passare alla sezione IGTV per vedere il video della preparazione!

Il burro di arachidi fatto in casa è più sano di qualsiasi altro prodotto commerciale.
STUPORE! Oggi hai scoperto che gli unici ingredienti per preparare il tuo burro di arachidi sono:
- 800 grammi di arachidi sgusciati al naturale
- un pizzico di sale
- un pizzico di polvere di vaniglia (opzionale). Il tuo migliore alleato in questa preparazione è un buon food processor, per ottenere la cremosità perfetta.

La conservazione: quando avrai raggiunto la consistenza perfetta (guarda il video su IGTV per capire) versalo all’interno di un vasetto ermetico da 580 ml. Puoi conservarlo in frigorifero fino ad un mese.
Se ti piace più cremoso e meno solidificato, ricordati di estrarlo dal frigo almeno 30 minuti prima di consumarlo.

Il burro di arachidi è la base perfetta per tantissime ricette golose. Ho già in mente di preparare dei brownies e dei biscotti! Stay tuned, prossimamente pubblicherò le ricette! 🤤🥜🍯
.
.
.
.
.
#peanutbutter #burrodiarachidi #stayathome #iorestoacasa #homemade
#momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook