Gyoza vegetariani, effetto ciliegie assicurato!

Una ricetta facile per preparare i Gyoza vegetariani a casa vostra.

Una texture tutta da gustare, un’esplosione di sapori effetto ciliegie: uno tira l’altro!

I Gyoza rappresentano uno dei piatti unici o degli appetizer immancabili nella cucina Giapponese che io personalmente amo.

Mi stupisce come un risultato finale così saporito necessiti di davvero pochi e semplici ingrendienti.

Un po’ meno semplice è la chiusura, ma se avete un minimo di manualità dopo i primi tre andrete via come un treno!

Ho preparato una versione con ripieno completamente vegetale non perché io non mangi carne ma perché li trovo gustosissimi anche così, con i funghi che danno quella consistenza carnosa unica.

Ingredienti: per 25-30 gyoza

Pasta:

200 gr farina

95 gr acqua calda

1 pizzico d sale

 

Ripieno:

1/2 Verza

200 gr funghi misti

1 carota

3 cipollotti

3 cm zenzero

1 spicchio di aglio

Salsa di soia

Olio di sesamo

Aceto di riso

 

Dip di accompagnamento:

Aceto di riso + Salsa di soia ( proporzioni 3:1)

Semini di sesamo bianchi e neri

Cipollotto (facoltativo)

Preparazione:

Come primo step prepara la pasta: in una bowl pesa la farina, un pizzico di sale e versa al suo interno l’acqua calda. Lavora velocemente con un cucchiaio, poi rovescia sul piano impastando fino ad ottenere una palla omogenea. Riponila un una ciotola coperta dalla pellicola trasparente e lascia riposare per almeno 30 minuti.

E’ il momento del ripieno: in una padella aggiungi 3 cucchiai di olio di sesamo e fai soffriggere l’aglio e lo zenzero grattuggiati precedentemente, i cipollotti tagliati a rodelle sottili, un cucchiaio di acqua. Cuoci per 5 minuti.

Aggiungi i funghi tritati finemente e cuoci finché l’acqua di cottura non sarà evaporata.

In un’altra padella fai saltare la carota tritata e la verza sminuzzata. Cuoci per 5 minuti.

Aggiungi carota e verze al resto del composto alza la fiamma e sfuma con 4 cucchiai di salsa di soia, lascia evaporare e metti da parte a raffreddare. Aggiusta di sale se necessario.

Stendi la pasta su un piano infarinato fino al raggiungimento di circa 2 millimetri di spessore.

Prendi un bicchiere o un coppapasta e forma dei cerchi da 8,5 cm.

Quando il ripieno sarà freddo e scolato dall’acqua di vegetazione in eccesso inizia a riempire ogni cerchio di pasta con un cucchiaino di impasto.

Chiudi i Gyoza così: clicca qui

(Imposta la velocità del video a 0,25)

Dopodiché prepara una padella ampia, aggiungi l’olio di sesamo, fai scaldare per bene, posiziona i ravioli all’interno, a seconda di quanto è larga la padella. (massimo 10 ravioli). Rosaola a fiamma viva il lato di appoggio del raviolo, finché non sarà ben d’orato. Attenzione a non bruciarli, controllali singolarmente sotto per capire la cottura. 

Prepara mezzo bicchiere di acqua calda nella mano destra e un coperchio pronto a chiudere nella mano sinistra. Versa l’acqua, facendo attenzione agli schizzi che si creeranno a causa dello shock termico, chiudi con il coperchio e cuoci per 5 minuti abbassando la fiamma, e muovendo di tanto in tanto la padella in modo circolare.

Impiatta e gusta con la salsa!

Ecco una ricetta facile per preparare i Gyoza vegetariani a casa vostra.

Puoi congelarli dopo averli cotti e una volta scongelati ripassarli in padella, saranno comunque buonissimi. Oppure, se ti avanza, puoi congelare il ripieno, così lo avrai pronto per la prossima volta!

ENJOY!

@momacy on instagram

NO FILTER//Basilicata

Quando il Detox lo fai dal cellulare, da instagram, da tutto ciò che è tecnologico perché la tua attenzione è altrove.
Buona giornata a tutti e buon proseguimento di vacanze! 🙌🏻
Questa foto rispecchia il caos che c’è ora nella mia mente mentre preparo la valigia per stare via una settimana. Risale a qualche giorno fa, mentre preparavo la crostata di farro integrale, tra l’altro chi è iscritto alla Newsletter che ho spedito ieri potrà trovare all’interno la ricetta completa.
Ripeto, una della crostate più buone che abbia mai fatto/assaggiato! Forse anche la più carina, perché rimane bella anche dopo la cottura! 
E niente ragazzi, domani si parte, quasi tutto pronto, il sole aiuta infatti tra poco usciamo a fare due passi visto che di passi ne ho fatti pochissimi in questi giorni! 
Buon sabato pre Natalizio a tutti!
.
.
.
.
.
#momacyfood #letsmeetoursoul #onvtable #crust #dessert #homemade #inverno #natale #christmas #crostata #thatvelvetfeeling #slowliving #bonappetit #feedfeed #thatsdarling #hautecuisines #BBC #foodblogfeed #christmasiscoming #natale2019 #seasonalsimplicity #tabledesign #gioiedinatale #eatseasonal #myseasonaltable #bhgfood #foodstyling #rincorrerelabellezza #verilymoment #ilmioritmolento
Buongiorno! Ecco il pane che abbiamo condiviso ieri con i nostri amici. Peccato che instagram dimezzi la qualità dello scatto, si noterebbe ancora meglio la texture della crosta di questa pagnotta rustica con curcuma e semi.

Avete mai provato il pane alla curcuma?

Buona giornata!
.
.
.
.
.
#bread #homemadebread #panefattoincasa #breadlove #sourdej #levain #food52 #fromtheoven #weirdough #fermentation #breadbosses #momacyfood #thatvelvetfeeling #slowliving #bonappetit #feedfeed #BBC #foodblogfeed #christmasiscoming #natale2019 #seasonalsimplicity #tabledesign #gioiedinatale #eatseasonal #myseasonaltable #bhgfood #foodstyling #rincorrerelabellezza #verilymoment #ilmioritmolento
Ci siamo quasi, -9 giorni a Natale. A me mancano gli ultimi regalini, oggi finisco e poi avrò una valigia da preparare. Chi ha i genitori del proprio fidanzato lontani può capirmi. L’anno scorso siamo rimasti qui da noi e quest’anno vedrò un Natale diverso a casa della mia famiglia acquisita. Non vedo l’ora di sentirne il calore e vedere la città che per eccellenza ricorda un presepe durante tutto l’anno. Matera!
Chi di voi fosse da quelle parti potremmo pensare di incontrarci per una cioccolata calda!
Quindi noi prenderemo un aereo, e voi starete a casa oppure vi sposterete? Casa 🏠 oppure Partenza ✈️ ? .
.
.
.
.

#momacyfood #letsmeetoursoul #onvtable #appetizer #antipasti #secondi #inverno #natale #christmas #cenone #thatvelvetfeeling #slowliving #bonappetit #feedfeed #thatsdarling #hautecuisines #foodblogfeed #christmasiscoming #natale2019 #seasonalsimplicity #tabledesign #gioiedinatale #eatseasonal #myseasonaltable #bhgfood #foodstyling #rincorrerelabellezza #verilymoment #ilmioritmolento
Felice che la mia tavola vi sia tanto piaciuta. Saluto ufficialmente tutti i nuovi arrivati, e ringrazio le mie colleghe per questo
@mangioquindisono 
@stefiinstax 
@thebluebirdkitchen 
@healthylittlecravings 
Grazie di cuore! ➡️ Se non lo avete ancora fatto date un occhio al LINK IN BIO dove troverete un menu completo per il vostro Natale, e i dettagli per decorare la tavola come nella foto!

Buon weekend a tutti, ci vediamo nelle storie con la focaccia al nero di seppia di Chiara @mangioquindisono 🤤
Metodi alternativi di accendere lumini e candele: in cima a bottiglie di vetro.
Presto sul mio blog un articolo completamente dedicato al cenone di Natale + udite udite...la Newsletter per chiudere questo meraviglioso anno e farvi gli auguri ufficiali.
E voi avete organizzato le cene con gli amici? Io domani ne ho già una, in realtà questa settimana abbiamo una sola sera libera...😑 tranne giovedi. Che bello!
E voi?! #momacyfood #letsmeetoursoul #facciamocherallentiamo #feliceadesso #momacyfood #letsmeetoursoul #onvtable #soupweather #thevelvetfeeling #slowliving #bonappetit #feedfeed #thatsdarling #hautecuisines #BBC #foodblogfeed #eattheworld #gloobyfood #seasonalsimplicity #bowlsofgoodness #mani #obsessed #gioiedinatale #selfiesforintroverts #eatseasonal #myseasonaltable #bhgfood #foodstyling