Pic Nic di Pasquetta// aperitivo con Pita formaggio e zucchine.

Pic Nic di Pasquetta, partendo dall’aperitivo all’aperto, con le Pita calde appena sfornate il formaggio, le zucchine grigliate e un brindisi a noi.

2020. La cifra tonda che tanto ci piaceva, ma che ha dato inizio ad un anno difficile. Una Pasqua che non avevamo mai vissuto. Senza i nostri cari ma soprattutto senza il mega grigliatone con gli amici. Beh, ce ne faremo una ragione, festeggeremo in ritardo, appena possibile! Abbiamo così tante cose da recuperare!

Ma noi non ci siamo fatti perdere d’animo, infatti Chiara – Mangio Quindi Sono – mi ha lanciato questa nuova sfida!

Ha chiesto a me e ad altre blogger di passare una Pasquetta virtuale insieme, creando una ricetta a testa per ispirare il vostro banchetto a casa! Abbiamo creato un hashtag apposito per raccogliere tutte le nostre ma anche le vostre ricette!

#pasquettaCasalinga

La mia proposta abbina un aperitivo e qualche idea per realizzare un Pic Nic sul vostro balcone, giardino o salotto! Un’idea carina, per cambiare prospettiva, allinearci alla terra e chissà magari sognare ad occhi aperti…

Per l’allestimento avrete semplicemente bisogno di una coperta, tanti cuscini, i piatti che avreste utilizzato sulla tavola per rendere tutto un po’ chic, qualche fiore fresco se ne avete la possibilità o rami che avete a disposizione in casa.

Ed ecco qui, il Pic Nic di Pasquetta più romantico di sempre.

Ingredienti

per 6 mini Pita
  • 200 gr di farina
  • un pizzico di sale
  • 4 gr di lievito di birra essiccato
  • 120 ml di acqua calda
per il condimento
  • zucchine grigliate
  • provola o robiola o caprino
  • olio
  • sale
  • erbe di Provenza

PROCEDIMENTO

Per il condimento:

Griglia le zucchine quando avrai tempo, puoi farlo anche la sera prima e condiscile con olio sale e origano. Prepara il tuo formaggio preferito, io ho usato della provola sciolta nel microonde qualche secondo al momento dell’impiattamento. In alternativa prendi due confezioni di caprino o robiola e manteca con olio, sale, erbe di Provenza. Puoi sostituire le erbe di Provenza con qualsiasi altra spezia o erba aromatica.

Per le Pita:

In una ciotola versa la farina, il lievito e il sale. In un bicchiere mescola acqua calda e olio e versala all’interno della farina e inizia a incorporare con un cucchiaio di legno per qualche minuto e poi con le mani.

Trasferisci sul piano di lavoro, copri con la stessa ciotola e lascia riposare per 10 minuti. Dopo 10 minuti impasta delicatamente poi lascia riposare ancora 10 minuti, ripeti questo passaggio per altre due volte. Lascia lievitare per 1 ora.

Quando l’impasto sarà raddoppiato posizionalo sul piano di lavoro leggermente infarinato e sgonfialo con il pugno della mano. A questo punto dividi l’impasto in 6 porzioni uguali, pesale e forma delle palline omogenee con le mani, facendo dei movimenti circolari strisciando la pallina sul piano di lavoro. (tipo pirlatura) Copri il tutto e lascia riposare 10 minuti.

Accendi il forno a 240 gradi con la teglia dentro, a metà forno. Stendi ogni pallina con il matterello, forma dei dischi regolari e lascia lievitare per altri 10 minuti.

Spolvera ogni disco con la farina e aiutandoti con una pala di legno fai scivolare ogni Pita sulla teglia rovente. Chiudi il forno e aspetta che si gonfino, questa è la parte più bella! Non c’è un tempo standard…dal momento in cui si gonfiano conta circa 3 minuti. Estrai le pita dal forno e lasciale raffreddare su una gratella, poi mettile in un sacchetto per alimenti ermetico per evitare che secchino.

A questo punto puoi servire il tuo aperitivo con qualsiasi salume e formaggio, nel nostro caso versa la fonduta di provola sulla pita e aggiungi sopra le zucchine grigliate condite con olio, sale e erbe aromatiche.

Buon appetito!!!

Ispirazione tratta dal libro “Come si fa il pane”

 

Ed ecco le ricette delle altre Ragazze!

Mini tarte al cacao con crema allo yogurt e frutta

Erbazzone emiliano

Crepes alle erbe aromatiche con crema di piselli e menta, agretti e salmone affumicato

Hand pies salate

Panini di focaccia farcita con tonno mozzarella pesto

Samosas al forno con piselli e primosale

@momacy on instagram

Creamy gambero rosso con lime e zenzero.

Direttamente dalla mia primissima Newsletter! Per chi si fosse perso le scorse uscite: non temere! Nel blog, sezione Newsletter, le trovi TUTTE!

www.momacy.com

ENJOY

#gamberorosso #quenelle #pinkmood
#momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #newsletter #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook #foodstylelovers
Happy Sunday.
Non vedo l’ora di prendere il sole...😎🤭👙 Anche tu???
.
.
.
.
.
#sunday #peonies #momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #feliceadesso #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #ilmioritmolento #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook #foodstylelovers
Rise & shine! 
Buongiorno a tutti! Ieri sera ho fatto fatica ad addormentarmi, avevo pensieri poco positivi su quello che possiamo chiamare “il cerchio della vita”. Non riuscivo a non pensare a quanto mi manca la mia famiglia e a quanto tempo sto passando senza poter godere dei loro abbracci, soprattutto quelli dei miei cari nonni.
Però questa mattina mi sono svegliata con il sole dentro, e ve lo volevo comunicare con questa immagine!
Chi ha aperto ricevuto la Newsletter sa di cosa stiamo parlando! Ebbene, l’insalata di arance che mi faceva spesso la mia nonna!

Buon sabato a tutti e fatemi sapere se il #7 Momacy menu è stata gradito. ☀️
.
.
.
.
.
#momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #feliceadesso #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #ilmioritmolento #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook #foodstylelovers #insalatadiarance
Oggi mi sono regalata dei bellissimi fiori, capita anche a voi?

#peonies #selflove
Vi svelo un trucco, si chiama pane in cassetta di Momacy. È buonissimo. Parola di lupetto.
⠀⠀
Ingredienti:
⠀⠀
295 gr di latte
60 gr di fiocchi d’avena
1 cucchiaio di miele
5 gr di lievito di birra essiccato
3 cucchiai di olio
290 gr di farina tipo 1 biologica
125 gr di farina integrale
2 cucchiai di semi di lino tritati
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di semi di girasole
1 cucchiaio di semi di sesamo
1 cucchiaino di semi di papavero
⠀⠀
Per bagnare:
Latte
⠀⠀
Per la copertura:
semi vari
⠀⠀
Accessori:
Stampo per plumcake 20×12
⠀⠀
Procedimento: IGTV per il video 
www.momacy.com per i dettagli!
⠀⠀
P.s. c’è una sezione nelle storie in evidenza con tutti i vostri remake! Date un occhio, e continuate a taggarmi!

#paneincassetta #momentiincasa #brunch
.
.
.
.
.
#bread #panefattoincasa #fromtheoven #f52grams #foodstyling #foodfluffer  #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #myseasonaltable #littlestoriesofmylife #myquietbeauty #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #foodstylelovers #hereismyfood
{IGTV} Burro di arachidi pronto in 5 minuti!
Nelle IGTV trovate il video! Ho scelto di pubblicare la foto nel feed perché inserendola solamente come anteprima della IGTV non si riesce ad ammirare la perfezione della texture, scusate se vivo e mi innamoro dei piccoli particolari.
Questo vi obbligherà a fare un passaggio in più, ovvero da qui dovrete poi passare alla sezione IGTV per vedere il video della preparazione!

Il burro di arachidi fatto in casa è più sano di qualsiasi altro prodotto commerciale.
STUPORE! Oggi hai scoperto che gli unici ingredienti per preparare il tuo burro di arachidi sono:
- 800 grammi di arachidi sgusciati al naturale
- un pizzico di sale
- un pizzico di polvere di vaniglia (opzionale). Il tuo migliore alleato in questa preparazione è un buon food processor, per ottenere la cremosità perfetta.

La conservazione: quando avrai raggiunto la consistenza perfetta (guarda il video su IGTV per capire) versalo all’interno di un vasetto ermetico da 580 ml. Puoi conservarlo in frigorifero fino ad un mese.
Se ti piace più cremoso e meno solidificato, ricordati di estrarlo dal frigo almeno 30 minuti prima di consumarlo.

Il burro di arachidi è la base perfetta per tantissime ricette golose. Ho già in mente di preparare dei brownies e dei biscotti! Stay tuned, prossimamente pubblicherò le ricette! 🤤🥜🍯
.
.
.
.
.
#peanutbutter #burrodiarachidi #stayathome #iorestoacasa #homemade
#momacyfood #letsmeetoursoul #food52grams #verilymoment #fellowmag #onthetable #thatsdarling #tv_living #lifeandthyme #click_vision #simpleandbeyond #still_life_gallery #_tvneatly #myseasonaltable #thewayweliveinthecountry #littlestoriesofmylife #countrystyleloves #teaandseasons #myquietbeauty #foodfluffer #calmversation #theartofslowliving #firstweeat #beautifulcuisines #wherewomencook