Polenta con baccala’ rosso alla veneta

Ecco un’altra ricetta che ci scalda l’anima. La polenta! Buona in tutte le salse!

Vi propongo questo piatto che mi fa tornare indietro alla mia infanzia. Sono fortunatissima ad avere ancora i miei nonni qui con me, per poter godere delle delizie e delle coccole che mi riservano. Quando gli impegni lavorativi me lo consentono amo pranzare o cenare da loro. L’amore per i miei nonni va al di là, mi hanno sempre amata senza limiti, sopportata nel periodo dell’adolescenza, quando ero veramente intrattabile. Loro sono un tesoro che sempre mi accompagneranno, così come la deliziosa cucina della mia nonna.

p.s Grazie Nonna Mafalda

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 400-500 gr di baccalà
  • 1 cipolla bionda
  • olio evo
  • 700 gr di polpa di pomodoro
  • un pizzico di sale
  • farina per la panatura
  • olio per frittura

PREPARAZIONE:

Se acquisti il baccalà sotto sale ponilo in acqua fredda per 2/3 giorni, cambiando l’acqua ogni giorno. Una volta pronto sciacqualo bene, asciugalo, taglialo a tocchetti abbastanza grossi, infarinalo e friggilo. Nel frattempo prepara il fondo, del sughetto, fai soffriggere la cipolla con abbondante olio di oliva, una volta appassita aggiungi il pomodoro e cuoci per circa 20 minuti. Quando il sugo sarà cotto aggiungi il baccalà precedentemente fritto e ultima la cottura per 10 minuti, alla fine aggiusta di sale. Nel frattempo cuoci la polenta non esagerare mai con il sale in questa ricetta in quanto il baccalà potrebbe essere più o meno salato. Infine servi la polenta adagiando sopra qualche pezzo di baccalà e sugo a piacere.

ENJOY

@momacy on instagram