Ricette

Ricette

View more
Viaggi

Viaggi

View more
Lifestyle

Lifestyle

View more

Crostata di frutta senza cottura

Questa mi è nuova anche a me. Mi sono ispirata alla ricetta di Half Baked Harvest un bellissimo blog di cucina, appena l’ho vista me ne sono innamorata. In pratica una crostata che non ha bisogno di cottura nel forno perché la base è formata da crackers, burro e miele. Il contrasto del dolce della crema con la base leggermente salata è fenomenale, da mangiarsela tutta!!!

Ingredienti

Per la crostata:
(stampo rettangolare 35×11)
  • 200 gr di crackers (io Ritz)
  • 90 gr burro fuso
  • 1 cucchiaio di miele
Per la crema:
  • 500 ml di latte intero
  • 130 gr zucchero
  • 4 tuorli
  • 30 di amido di mais
  • 1 baccello di vaniglia
  • frutta a piacere per la decorazione (io more, lamponi, mirtilli e pesche.)
Con le dosi che vi ho dato riempirete uno stampo di 35 x 11, se la volete più grande (rotonda o rettangolare) vi consiglio di raddoppiare gli ingredienti per la base. La crema a me è avanzata, ma non è stato un dispiacere, l’ho messa nel frigo e l’ho usata per farcire dei cornetti per colazione il giorno dopo! Altrimenti la puoi congelare fino ad un mese.

Frulla i crackers in un food processor con il burro e il miele, disponi il composto sabbioso in uno stampo per dargli la forma che preferisci, oppure semplicemente stendilo in modo irregolare su carta forno,  seguendo le linee di un rettangolo, poni in freezer finché non sarà ben compattato, circa 2 ore, oppure tutta la notte.
Consiglio– Prepara la base il giorno prima,  assemblarla al momento prima di servirla, risulterà più compatta e la crema non ammorbidirà la base!

Nel frattempo prepara la crema, usa lo stesso procedimento della classica crema pasticcera, come da manuale… lasciala raffreddare dentro ad una ciotola a sua volta all’interno di una ciotola con del ghiaccio, deve scendere sotto i 50 gradi, meglio ancora se sotto i 10 gradi, avrai pastorizzato le uova!
Farcisci la crostata con uno strato di crema e decora con la frutta che più ti piace! Se vuoi aggiungi un filo di miele per guarnire.

E’ troppo buona!

@momacy_food on instagram

Assemblando cose buone.
Poche ore di sonno, poche parole.
Prima del 9 Agosto invio la Newsletter, per chi ancora non si fosse iscritto, lo invito a farlo, ci sarà il terzo Momacy Menu + una sorpresa finale! Link in Bio! 
Buona serata!
Enjoy
Non è estate senza pasta con le vongole, per la precisione arselle, le mie preferite. Oggi pranzo di famiglia, quando non li vedo per due weekend sento già la nostalgia.
I miei nonni mi hanno accompagnata molto da vicino nella mia crescita e amo passare del tempo con loro, sono preziosissimi e mi sento super fortunata ad averli ancora con me. 🤗
La ricetta di questa pasta pensavo di inserirla nella Newsletter di Luglio e Agosto. È un classico ma volevo condividere con voi uno dei miei piatti preferiti dell’estate, cosa ne pensate?! Ora mi devo concentrare perché stiamo iniziando a sistemare la cabina armadio, ci credete che ho l’ansia da prestazione?!
“Io speriamo che me la cavo” cit.
.
.
.
.
.
#foodlover #feedfeed #foodiegram #momacyfood #f52grams #foodstyling #f52spruceup #eattherainbow #dairyfree #foodandwine #eeeeeeats #foodblogger #letsmeetoursoul #simpleandstill #huffposttaste #click_vision #healthyminutemeals #Still_Life_Gallery #hereismyfood #beautifulcuisines #tastingtable #lifeandthyme #foodblogfeed #thekitchn #foodie #pasta #vongole #arselle #adriatico #vacay
Happy Baguette Party!!! 🥖🔥🎉
⠀⠀
Scrivendo la Newsletter mi è venuto in mente che organizzare cenette di questi tempi non è così semplice, il caldo ci destabilizza al quando e mettersi ai fornelli è davvero impegnativo, ma questo non compromette la riuscita della serata.
Se vi piace il gusto ma anche la scenografia della vostra tavola nella prossima Newsletter troverete degli spunti per fare bella figura con il minimo sforzo.
È ora in corso un sondaggio nelle stories, probabilmente farò una Newsletter unica per Luglio e Agosto, visti i risultati.(vi ringrazio per la comprensione che mi state dimostrando in direct 😅)
Ci tengo a ringraziare nello specifico le persone che hanno determinato considerevolmente la riuscita dei miei ultimi scatti. Grazie @seasofficins , grazie alla tua bellissima mamma @giovannareggiori e grazie allo chef @daniel.danielito.fabrizio nonché il mio coach 🏋🏼‍♀️
Tanti cuori per voi ❤️
Colazione da @staub_it ⠀⠀
Audrey, abbiamo un problema. Le voglio tutte!

#colazioneDaTiffany #Cit
Quanti di voi sono rimasti onnivori? Per gli amanti del roast beef ecco un’insalata estiva semplice e veloce al sapore di bergamotto.
Ieri ho aggiornato il blog, e tra le altre ricette, trovate anche lei! Vi metto il link diretto nella mio Bio!
Buon sabato a tutti e ci vediamo dopo nelle stories, ci aspetta una serata diversa dal solito! 👀
.
.
.
.
.
#foodlover #feedfeed #fooddiary #momacyfood #f52grams #foodstyling #thatsdarling #verilymoment #fellowmag #summertime #eeeeeeats #foodblogger #letsmeetoursoul #inspiremyinstagram #ofsimplematters #calmversation #click_vision #tv_stilllife #homebaking #beautifulcuisines #realsimple #seekthesimplicity #foodblogfeed #thekitchn #foodie #roastbeef #insalataestiva #freshplate #saturday #rawfood
Buongiorno! Lo so, è tardi per postare la colazione ma il venerdì entro alle 11.00 in ufficio e il tempo è dalla mia parte! Io sono una dormigliona, svelato, e vorrei avere tutti i giorni il tempo per preparare qualcosa di buono senza dovermi svegliare alle 6.30! Ma it’s impossible!
Oggi ho preparato questi waffle facilissimi sostituendo lo zucchero con la Truvia @eridaniaitalia , per chi non lo conoscesse è un dolcificante naturale che nasce dalle foglie della Stevia, all’interno vi è l’eritritolo, l’estratto di foglie di Stevia e aromi naturali come sale pepe e altre spezie usate per esaltare i sapori del piatto che si va a preparare.
⠀⠀
Ingredienti per 10 waffle:
⠀⠀
180 gr di farina
30 gr di Truvia @eridaniaitalia 
2 uova
50 gr di burro
180 ml di latte
1/2 cucchiaino di lievito
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
⠀⠀
Procedimento:
⠀⠀
Separa i tuorli dagli albumi e molta a neve gli albumi con lo sbattitore.
In un’altra ciotola sbatti i tuorli con la Truvia, la vaniglia e il burro fuso.
Aggiungi farina e latte a filo e per ultimo gli albumi montati.
Fai riscaldare la piastra e tadaaaa i tuoi waffle sono pronti! Gustali come più preferisci io li ho farciti con sciroppo d’acero e ribes, pesche e rosmarino, kefir ai mirtilli, e per ultimo banana e crema di nocciola! 
Buona giornata e ricordatevi di splendere. Si fa quel che si può...
Enjoy
⠀⠀
#EridaniaMoments
#TruviaMoments
#ad
Just make it with !